Bruno Farmaceutici - Farmacovigilanza

Farmacovigilanza


La sicurezza dei pazienti per noi è molto importante, un aspetto che rappresenta una priorità e che teniamo in grande considerazione per tutti i nostri farmaci.

La Farmacovigilanza è la disciplina che studia gli eventi avversi potenzialmente associati al trattamento farmacologico, al fine di valutarne l’incidenza e identificarne il relativo rapporto di causalità.

La Farmacovigilanza è un'attività obbligatoria per legge, prevista dalle Autorità sanitarie italiane e internazionali.

Segnalazione effetti indesiderati - Modulo di contatto

Le attività di Farmacovigilanza coinvolgono a diversi livelli tutta la comunità: pazienti, prescrittori, operatori sanitari, aziende farmaceutiche, istituzioni ed accademia e la segnalazione di eventi avversi può essere effettuata non solo dall'operatore sanitario ma anche dai cittadini.

In Italia l'autorità responsabile della farmacovigilanza è l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) che gestisce la Rete nazionale di farmacovigilanza, ovvero una banca dati elettronica che raccoglie le segnalazioni di sospette reazioni avverse effettuate dagli operatori sanitari e dai pazienti. Alla Rete nazionale di farmacovigilanza possono accedere Aziende sanitarie locali, Aziende ospedaliere, Regioni e aziende farmaceutiche.

L'Aifa è collegata all'Ema (European medicines agency), autorità regolatoria europea responsabile anche in tema di farmacovigilanza: i dati italiani presenti nella Rete nazionale di farmacovigilanza, inoltre, vengono costantemente trasmessi all’EMA popolando cosi la banca dati informatizzata europea EudraVigilance.

Nello specifico gli operatori sanitari e/o i cittadini potranno effettuare le segnalazioni riguardante un evento avverso che coinvolge un farmaco Bruno Farmaceutici tramite:

  1. La Scheda unica di sospetta reazione avversa, che può essere reperibile nel sito AIFA (http://www.agenziafarmaco.gov.it)
  2. L’applicazione per la segnalazione online di reazioni avverse da farmaci VigiFarmaco (https://www.vigifarmaco.it)

O in alternativa contattando direttamente il nostro team di farmacovigilanza utilizzando l’apposito modulo online Segnalazione Effetti Indesiderati

 


Farmacovigilanza
Modulo Effetti Indesiderati